• Micino... micino... micino...
Micino... micino... micino...

Micino... micino... micino...

Premesso che: l'autore di questo racconto non è ne uno scrittore ne un letterato, ma soltanto una persona qualsiasi che avendo vissuto fatti emozionanti che le è capitato di assistere, li ha voluto raccontare in questo racconto; per fare provare le stesse emozioni provati ad altri e ha creduto di raccontarli come vissuti; sarete voi lettori a giudicare la validità e sarete voi a dire: se questo racconto si può chiamare un libro. Quanto sopra per volere informare anticipatamente chi legge questo racconto, di non aspettarsi un grande scritto della grande esperienza di narrativa e di alta cultura, ma di uno che non ha la fortuna di avere tale qualità, ma: Come chiunque racconta una barzelletta cercando di fare ridere, cosi l'autore ha voluto raccontare i fatti vissuti. Per cui non dovete farvi grandi aspettative, ma sapere in partenza che in questo racconto Vi capiterà incontrare errori grammaticali, di avverbi e di luoghi; ma vi troverete tantissimi emozioni ed altro. In questo racconto troverete fatti accaduti come in narrativa. Fatti che l'autore ha giudicato emozionanti, e: ha concluso raccontarli come uno qualsiasi che sa una bella barzelletta e la racconta per fare vivere le stesse emozioni in questo racconto giudicateli eccezionale. Fatti che l'autore sta raccontando, per fare provare le sue stesse emozioni a chi acquisterà questo racconto. Vedi di più