• Studi sul criticismo kantiano. Rappresentazione, serie temporali, metodo e libertà in Kant
Studi sul criticismo kantiano. Rappresentazione, serie temporali, metodo e libertà in Kant

Studi sul criticismo kantiano. Rappresentazione, serie temporali, metodo e libertà in Kant

Questo volume comprende quattro saggi che intendono dare un contributo a una più compiuta comprensione del criticismo ka ntiano. In questo ambito rientra lo studio del concetto di rappresentazione in Kant che, nel primo saggio della collettanea, interpretato secondo una originale prospettiva in rapporto al tempo, distinto in due serie temporali differenti, rende intelligibile i significati attribuiti da Kant al concetto di rappresentazione e alle figure del tempo. Nel secondo saggio, viene approfondita la distinzione tra metodo e sistema, dove il metodo assume tre sensi diversi, ma tutti rilevanti, per intendere l'illusione trascendentale e la metafisica kantiana. Nel terzo saggio è trattato in modo bene articolato il rapporto Crusius-Kant, esaminando sia il principio di ragion sufficiente nei due filosofi, sia l'idea di libertà che assume significati differenti in Crusius e in Kant. Nel quarto saggio su Lonergan e Kant vengono approfonditi i temi e i termini comuni ai due filosofi insieme con quegli aspetti che, opportunamente individuati, differenziano il pensiero di Lonergan da quello di Kant. Vedi di più